Blancheide

Carrello
0
0 articoli

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

Tra arte e alchimia

Pierre Stephane Rubis nasce e trascorre la sua giovinezza a Roma, tra la passione per l’architettura e la crescente attrazione per i profumi. Durante gli studi presso la Scuola di Profumeria di Grasse inizia ancora giovanissimo la sua carriera di preparatore di essenze. Sarà poi nelle boutique di Parigi che diventerà un raffinato creatore di profumi e un fine interprete delle esigenze delle sue clienti.

Essenze dal mondo

Il patchouly d’Indonesia, la vaniglia del Madagascar, il cacao amaro di Sao Tomè. Ogni essenza nasce da un viaggio in terre lontane, esotiche, tutte da scoprire. È una ricerca costante di materie prime d’eccellenza che lascino una fragranza delicata e duratura sulla tua pelle.

Profumo che incanta

Decisa, romantica, sensuale, determinata: ogni donna è un universo di emozioni e sensazioni che aspettano solo di emergere in tutta la loro travolgente forza. Un profumo è il vestito migliore da indossare, un abito avvolgente e rassicurante con cui celebrare la propria sensualità. Blancheide nasce dagli incontri con donne di tutto il mondo, clienti esigenti e in costante ricerca della propria essenza.

Fragranze

Si dice che un profumo «supremo» debba avere un «sillage», altrimenti non lo possiamo definire tale. Le Supreme Patchouly di Blancheide è davvero un profumo d’eccezione, unico e insostituibile. Chi lo usa, lo sa. Di grande successo negli anni ‘70, il patchouly d’Indonesia dal colore ambrato e dal profumo profondo, ammalia da tanti anni chi sceglie d’indossarlo.

La sua nota dolce e speziata ricorda la bellezza delle donne orientali e il sogno degli hippies che le hanno amate. Pare inoltre che abbia un effetto euforizzante simile a quello che si prova durante i momenti di piacere assoluto Afrodisiaco, ambrato e morbido come la seta che anticamente doveva custodire, Le Supreme Patchouly di Blancheide è suadente e trasgressivo. Provare per credere.

Note di testa: essenza di arancia amara del Brasile, cedro bianco, cistus spagnolo
Note di cuore: patchouly d’Indonesia, essenza di Gayac, legno di sandalo
Note di fondo: vaniglia Bourbon, ambra, assoluta di Labdanum, musc blanc
Le Supreme Patchouly

Ammettilo, almeno una volta nella vita, hai comprato un profumo alla vaniglia. Ti sentivi così coccolata da questa nota gourmand che quasi quasi ti saresti spruzzata due gocce addirittura prima di dormire. Lo so, la vaniglia fa questo effetto a noi donne, crea una sorta di dipendenza oppiacea che non riusciamo proprio a vincere. Vanille di Blancheide è la giusta vaniglia per chi cerca una nuova vaniglia nella vita. Vanille porta con se’ i sentori esotici del Madagascar, dove viene estratta la migliore vaniglia del mondo. La nota ipnotica dell’ylang-ylang delle isole Comore si mescola alla dolcezza dell’eliotropio e al cacao. Destinazione: terre lontane e dimenticate... un profumo-evasione!

Vanille

Interpretazione contemporanea del gourmand. Cacao è una rumba irresistibile ed inarrestabile. Eccitante, come la prima volta che esci dal parrucchiere con un biondo da urlo. Rischioso, come decidere di farsi un tatuaggio con le sue iniziali pensando “speriamo che non mi lasci, o lo rimpiangerò per tutta la vita!”. Dolce, come affondare il cucchiaio in una crema al cioccolato a cui non possiamo resistere nei momenti più difficili. Croccante come il rumore dell’ultimo cuore che hai spezzato, malefica!

Le note gourmand della polvere di cacao amaro mixate alla vaniglia Bourbon rendono inequivocabile questo profumo. Diciamolo: se usi Cacao, non puoi cambiare il giorno dopo! Suggerimento: non è un profumo che puoi usare in un incontro clandestino… gli rimarrebbe addosso!

Note di testa: arancia amara di Sicilia, geranio africano
Note di cuore: patchouly, mandorla
Note di fondo: polvere di cacao amaro di Sao Tomè, Bourbon

Cacao

Glamour come la Costa Azzurra, Maè è il profumo di un’estate nella riviera più chic del pianeta. Pronte? Bikini, lipgloss, olio solare sulla pelle baciata dal sole, occhiali da diva, orecchini chandelier (anche in spiaggia perché non si sa mai chi potremmo incontrare). Aggiungiamo per essere al top anche una rivista trendy con un po’ di gossip, se no di cosa si parla con le amiche sotto all’ombrellone? Il tempo di spalmarsi perfettamente l’ultimo ritrovato della scienza cosmetica e… partono i selfie dalla Francia, le confessioni che si fanno esclusivamente in terra straniera e le risate che solo le amiche affiatate sanno far esplodere all’improvviso. Poi d’un tratto tutto si calma, una dice “Facciamo il gioco del silenzio?” e comincia la fase relax. Pensi a tutti i racconti e ti si stampa un sorriso sulle labbra, senti il sole caldo sulla pelle ed un meraviglioso profumo cristallino nell’aria: è il profumo del mare, è Maè.

Note di testa: tiarè, accordo di floreale ambrato
Note di cuore: accordo plage doré (marino) 
Note di fondo: assoluta di fava tonka, musk blanc, vaniglia del Madagascar

Maè

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

I prodotti

“Ho sempre creato i miei profumi migliori nei momenti in cui i ricordi olfattivi mi portavano a ripercorrere periodi felici della mia vita.”

Pierre Stephane Rubis